• Home
  • Notizie
  • Indagine svolgimento attività professionale

Indagine svolgimento attività professionale

Caro/a Collega
La Commissione Abusivismo, su incarico del Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Varese, in considerazione della funzione di vigilanza e del corretto adempimento degli atti amministrativi per l’esercizio della nostra Professione, allo scopo di migliorare e perfezionare lo svolgimento dell’attività professionale dei propri Iscritti, ti invia una Dichiarazione Sostitutiva atto notorietà, da compilare in ogni sua parte e trasmettere a mezzo PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro 30 giorni dal ricevimento della presente unitamente alla copia del tuo documento di identità. (entro il giorno 11/04/2019).

Ti invitiamo ad osservare la scadenza indicata perché, decorso inutilmente tale termine, la Commissione sarà obbligata ad inviare opportuna segnalazione al Consiglio Provinciale dell’Ordine di Varese per le conseguenti verifiche e determinazioni.
Con l’occasione si richiama l’attenzione:
1) il CED, per esplicita previsione di legge, può svolgere esclusivamente attività di calcolo e stampa e che, inoltre, non può interporsi tra il cliente e il Professionista abilitato. (Sentenza Consiglio di Stato n. 103/2015);
2) al Consulente del Lavoro è fatto divieto di accettare incarichi congiuntamente con soggetti non abilitati e di avvalersi, per l’esercizio di prestazioni private, di soggetti non abilitati ovvero di promuoverne o favorirne l’attività, invero come previsto dall’art. 13 del Codice Deontologico.


La Commissione Abusivismo CPO Varese

Documentazione disponibile:
Download this file (Dichiarazione sostitutiva.docx)Dichiarazione sostitutiva.docx[ ]19 kB