Professione

Come fare a diventare Consulente del Lavoro


Il titolo di studio richiesto è la laurea triennale o quinquennale riconducibile agli insegnamenti delle facoltà di giurisprudenza, economia, scienze politiche, ovvero il diploma universitario o la laurea triennale in consulenza del lavoro, o la laurea quadriennale in giurisprudenza, scienze economiche e commerciali o in scienze politiche.

E’ richiesto inoltre un biennio di praticantato presso lo studio professionale di un Consulente del lavoro o di uno dei professionisti individuati dall’art. 1 della legge n. 12/1979.

Dopo il praticantato è necessario superare un esame di Stato, per l’abilitazione allo svolgimento dell’attività professionale.