Praticantato

Chi è il praticante


E’ possibile svolgere la pratica presso lo studio professionale di un Consulente del lavoro iscritto all’Albo da almeno due anni o di un altro professionista, iscritto nell’Albo degli Avvocati e Procuratori Legali, dei Dottori Commercialisti, dei Ragionieri e Periti Commerciali, che abbia effettuato la comunicazione di esercizio della professione di Consulente del lavoro, da almeno tre anni, alla Direzione Provinciale del Lavoro nel cui ambito territoriale intende svolgere la stessa

Occorre che il dante pratica:
  • operi come libero professionista con attività abituale prevalente intesa come tale quella da cui ricavi la maggior parte del volume d’affari dichiarato ai fini IVA;
  • sia in regola con gli adempimenti della formazione continua

Il professionista non può ammettere contemporaneamente più di due praticanti Consulenti del lavoro presso il proprio studio.

Il periodo di pratica non può essere inferiore a 18 mesi ed è richiesta una frequenza dello studio per almeno 20 ore settimanali

Il periodo di pratica deve essere svolto con diligenza ed assiduità sotto la direzione del professionista che deve fornire la preparazione idonea per l’esercizio della professione, sia sotto l’aspetto tecnico che sotto il profilo comportamentale e deontologico.


TUTOR PRATICANTI
FABIO MILLEFANTI
Contatti:
info@consulentilavoro.varese.it
Tel. 0332/239360